2 gennaio 2010

Buon anno!!
Spero che tutte abbiate concluso alla grande il vecchio anno e cominciato ancor meglio quello nuovo :)
Noi avevamo grandi piani e grandi progetti, ma tanta stanchezza + un bel pò di disorganizzazione + lastminute.com per nulla collaborativo + congiunzione astrale negativa (;P) = siamo rimasti in patria a goderci un pò la nostra casetta... il che non è stato affatto male visto che durante il resto dell'anno la 'frequentiamo' ben poco.
E durante la nostra gloriosa 'auto-villeggiatura' abbiamo: mangiato&dormito per un tot di ore non quantificabile, fatto shopping, cominciato (e siamo a buon punto) un puzzle da 1500 pezzi, guardato cartoni animati (incluso ovviamente il cinema pomeridiano del 25/12 coi nipos), paciugato (io) e finito Assassin's Creed 2 (Ale), e dulcis in fundo in questi ultimi giorni sto anche facendo la messa in piega alla mia scrap-cantina, dovrei farle qualche fotina... e se il tempo reggesse potrei anche tentare di finire di pitturare la porta, anche se non conto molto sulla collaborazione degli agenti atmosferici :)

Craftosamente/scrapposamente parlando, visto che trattasi di un post di assoluto blablabla, c'è una curiosità che mi frulla nel cervello (surgelato dalle temperature della scrap-cantina) e che mi ha spinto a scrivere questo post: quali sono le vostre 'scoperte' del 2009?
Vi spiego: in questi giorni ho avuto occasione di tornare a scrappare un pochino e ovviamente le mani hanno subito cominciato a prudermi (e infatti il 27/12 ho piazzato un ordine su hobby di carta e poco dopo un'altro bello corposo su Sizzix UK), ma mi sono resa conto di essere 'fuori dal giro' da un bel pò, e per quanto io ritenga che da un certo punto di vista questo sia un vantaggio a livello di creatività personale, sono curiosa di sapere quali sono i prodotti assolutamente da provare che mi sono persa in quest'ultimo annetto di semi-astinenza da scrap.
Per quanto mi riguarda, le 2 news del 2009 subito promosse a must have sono:

- grungeboard
- vernice Pebeo Ardoise (effetto lavagna)

Il primo l'ho 'incontrato' grazie ad un kit US, e anche se in un primo momento mi sembrava solo una brutta copia (pure un pò puzzolente) delle classiche chipboards, in realtà utilizzandolo l'ho trovato molto più versatile e soprattutto resistente; la seconda perchè è semplicemente fantastica, utile, trasformista, e last but not least esiste anche in fucsia!!

Visto che ci sono e che vi chiedo qualche suggerimento, faccio lo stesso con voi e vi nomino anche i miei 'ma anche no' del 2009 (sempre 2 per la par condicio):

- colla a nastro (di qualsiasi marca, ho provato tutte quelle che ho trovato in giro)
- chipboards Atilolou

La prima perchè è mostruosamente cara, mostruosamente poca, mostruosamente fiacca (a livello di incollaggio) e mostruosamente fragile (nel senso che a me 2 volte su 3 il nastro adesivo ha perso la trebisonda smettendo di ruotare nel bel mezzo del lavoro); le seconde perchè sono sottilissime e mollosissime, quindi si rovinano anche solo togliendole dal loro supporto, piegandosi e perdendo 'scaglie' di vernice. Unica nota positiva: costano poco (eh beh!) e visto il naturale effetto distressed per certi progetti sono ok ;)

Per chiudere in bellezza, vi ammorbo anche con la mia scrap wish list 2010 (rigorosamente incentrata sulle attrezzature):

- bind it all
- crop a dile

Per la quale vi faccio le seguenti domande: li avete? li usate? vale la pena? in che ordine li avete comprati/li comprereste?

Bene bene bene... si accettano suggerimenti e consigli!

Vi lascio con una card che non mi pare di aver mai pubblicato, era quella che accompagnava il mio
swap 'Boite des desirs' organizzato da Gloria e inviato alla bravissima Laura: semplice, un pò grunge, e soprattutto molto home made, visto che ho usato uno dei miei timbri preferiti del momento - ovvero il cartoncino ondulato 'spellato' :D



Ps. Grazie alle parole delle amiche che hanno commentato il mio post precedente... il rallentamento delle ferie mi ha fatto bene, così come le vostre parole :)

6 commenti:

Giulia ha detto...

Fede! Autovilleggiatura :D
Consigli per gli acquisti? Io ho sia la bind-it-all che la crop a dile e le uso tutte e due!

Un sorriso
Giulia
tracartatimbriecolori (sono tornata!!!)

Fiorella ha detto...

Io ho la Bind-it-all da un anno e la uso parecchio anche perchè faccio molti mini albums. C'è anche il loro blog sul quale si trovano un sacco di idee per usi alternativi

fiore_labs ha detto...

Fede... ma ciao!!!! Anche io le ho tutte e due... la crop è indispensabile, la bind it all.. dipende se fai minialbum o altre cose rilegate....
Baciotti e buon anno!!!!!!
fiore

barbara ha detto...

la bind-it-all la uso per tutto, dallo scrap ai miei notes da cucina, non se ne può fare a meno... in un lampo metti insieme memorabilia di viaggio e rileghi! La Cro-a-dile (io ho la rosa, la prima, perfora tutto come il burro, mentre prima mi rompevo le mani con martello e punteruolo...

La mia wish list riguarda da anni ormai la big shot, ma sono sempre titubante per il costo delle mascherine... i prodotti nuovi non mi attirano, mi sembrano spesso "forzati" diciamo che se ne può fare a meno! Quello che ho notato su CK e che non mi piace più dello scrap che ora è solo un gran proporre prodotti nuovi, e la creatività scarseggia decisamente! Niente mi stupisce più come prima... sembra tutto "già visto" non so se mi spiego...

Giulia ha detto...

Ciao Federica... quanto tempo, sono contenta di esser passata di qui, non deludi mai... sai che anche a me è partito l'embolo per la bind-it-all... quasi quasi anche perchè devo assolutamente regalarmi qualcosa di utile per lo scrap ADESSO!!! Ti aspetto nel mio blog, grazie. Giulia (che una volta, forse 3 anni fa, ti spedì un calendario giapponese) nell'ambito di un RAK.

Che Birba ha detto...

Ciao sono Laura da Pisa...ti scrivo perchè ho scritto un post nel mio blog dove ho citato il tuo, eccolo:

http://chebirba.blogspot.com/2010/01/in-una-fredda-domenica-mattina.html